Mostra "Visioni" di Karel Thole

Consulta la programmazione per  Mostra "Visioni" di Karel Thole

Mostra

KAREL THOLE "VISIONI"

a cura di Marco Albertella

Palazzo Mandamentale - Sala del Consiglio - dal 18 maggio al 14 luglio

Inaugurazione in data sabato 18 maggio alle ore 18.00

 

L’amministrazione della Città di Cannobio è lieta di presentare l’esposizione artistica dedicata a Karel Thole intitolata "Visioni".
Il progetto espositivo ha lo scopo di rendere omaggio e valorizzare l’opera artistica del noto illustratore olandese, che per molti anni ha vissuto a Cannobio e ha contribuito alla crescita culturale nelle scuole del nostro Territorio.
Karel Thole nasce a Bassum, in Olanda, nel 1914 e studia alla scuola di uno dei più prestigiosi musei d’Europa, il Rijksmuseum di Amsterdam, svolgendo poi per anni lavori legati alla cartellonistica pubblicitaria, all’illustrazione di libri per ragazzi e alla progettazione di vetrate. Giunto in Italia alla fine degli anni cinquanta si avvicina alle illustrazioni legate alla fantascienza, diventando in pochi anni uno dei disegnatori più richiesti, sia in Italia che all’estero. Per quarant’anni collabora con la casa editrice Arnoldo Mondadori Editore e le sue illustrazioni, delineate con una bordatura tonda, diventano punto di riferimento per le copertine della popolarissima collana Urania. Durante la sua carriera collabora con la Ace Books e la Daw Books di New York, The New English Library di Londra, la IBM di Milano e la Wilhelm Heyne di Monaco di Baviera. Nel 1994 la Galleria Nuages di Milano ristampa i Racconti di Edgar Allan Poe e ne espone le relative undici illustrazioni realizzate dall’artista olandese. Il suo stile è stato paragonato, di volta in volta, a quello di Hieronymus Bosch, di Max Ernst e di Salvador Dalí. Karel Thole è dunque considerato tra i più’ famosi illustratori di fantascienza del mondo.
La mostra si colloca all’interno del progetto di valorizzazione di Palazzo Mandamentale, luogo storicamente centrale per l’amministrazione cittadina, nell’ottica di aumentare e impreziosire l’offerta culturale, con l’intenzione di narrare storie d’arte e d’ingegno cresciute sulle sponde del lago Maggiore.

Orari di apertura:

mer 16.00 - 18.00

gio 10.30-12.30

ven/sab 10.30-12.30 e 16.00-18.00

dom 10.00-13.00

 

Scarica gli allegati